domenica 23 gennaio 2011

The Homelys - All Our Lives ( Chemtrails ) - Un'altra canzone contro le scie chimiche



Qui sotto la traduzione della canzone del gruppo "The homelys" (ovvero "I Modesti"), intitolata "All our lives (chemtrails)". Un applauso a questo gruppo di ragazzi che utilizza la musica per veicolare un messaggio realmente rivoluzionario: in tempi come questi affermare la verità è la cosa più rivoluzionaria che si possa fare.


D'altronde ormai, sotto un cielo quasi sempre biancastro o velato dalle orribili "velature" portate da questi aerei (e non più dai fenomeni nuvolosi), come fare a negare l'esistenza delle scie chimiche? Mai nessuno ha visto una cosa del genere 20 anni fa, mai nessuno  20 anni fa ha visto qualcosa di nemmeno lontanamente paragonabile a quello che succede adesso, ed in 20 anni il traffico aereo è si è no raddoppiato. E d'altronde chi ha mai visto quelle scie nei cieli delle vecchie foto di 20 anni fa? Controllate assieme ai vostri amici e parenti! E chi mai ricorda in tempi antichi aerei che rilasciano scie fascendo il girotondo?

Il video è pure un importante documento di denuncia, con il susseguirsi di immagini di cieli oscurati e violentati dalle anomale scie persistenti, alcune delle quali mostrano traiettorie ben poco consone a quelli che, secondo le istituzioni ed i negazionisti, dovrebbero essere voli di aerei civili.

Il video qui sotto lo si può scaricare in alta definizione formato in formato mp4 (98 Mega).





Tutte le nostre vite  (scie chimiche)

Seduto nel giardino guardo gli aerei che passano 
Ho iniziato a pensare a come fosse il cielo quando ero un bambino
Ehi Jumbo jet sei un proiettile che si lascia dietro delle scie
Dovete guardare in su e risvegliarvi, sarete meravigliati da quello che troverete

Che sta succedendo nei nostri cieli?
Avete visto cosa si stanno lasciando dietro?
Scie chimiche che avvelenano le nostre vite 

Non dite di essere orgogliosi, tirate fuori la testa dalle nuvole 

Ho scritto scie chimiche, ho fatto una ricerca on line 
Sperando segretamente di essere io quello che stava impazzendo
Ma non sono solo, ci sono un milione di interrogativi come i miei  

Ma non inquietatevi, ci sono sei miliardi di persone dalla nostra parte 

Tutti quei piloti, volano così tristemente  

Ricevendo gli ordini senza chiedersi perché
La verità è dentro di noi, e indovina dov'è risiede?
In tutte le nostre vite

L'ignoranza era beatitudine credo, ma adesso stiamo tutti diventando saggi
Quindi sorridi se vuoi sorridere, noi sappiamo dove risiede il potere  

In tutte le nostre vite.



The Homelys - All Our Lives ( Chemtrails )

Sitting in the garden watching the planes going by
I started thinking what the sky was like when I was a child
Hey Jumbo jet you're a slug leaving trails behind
Got to look up and wake up you'll be amazed at what you find

What's going wrong in our skies?
Have you seen what they're leaving behind?
Chemical trails poisoning lives
Don't say you're proud, get you're head out of the clouds

I wrote down chemtrails, I googled it on line
Secretly wishing it was me who was losing my mind
But I'm not alone there's a million questions like mine
But don't you get restless, there's six billion on our side

All of those pilots, so sadly they fly
Taking their orders, without asking why
The truth is within us, and guess where it lies?
In all our lives

Ignorance was bliss I guess, but now we're all getting wise
So smile if you want to smile, we know where the power lies
It lies in all our lives.

domenica 2 gennaio 2011

Gli auguri satanici di MTV ed una dolce canzone di Loudovikos ton Anogeion


Non sono solito fare gli auguri in corrispondenza di ricorrenze e festività varie,  anche perché queste ricorrenze consumistiche sono lontane dal mio modo di intendere la vita. Ciò non ostante ricambio gli auuri di tutti quelli che me li hanno fatti con sincerità e colgo l'occasione per ringraziare tutti i lettori che mi hanno aiutato e fornito utili informazioni, sono tanti e spesso non ho il tempo di rispondere come si deve a tutte le loro  e-mail; tra la famiglia, il lavoro e la stesura degli articoli non resta poi tanto tempo.

Quanto al nuovo anno temo possa essere peggiore di quello appena passato ma lo stesso spero vivamente che qualcosa vada storto nei piani delle élite criminali che governano il nostro pianeta, e mi auguro che il nostro lavoro di informazione sia utile nel dargli fastidio e  che rallenti il loro sporco lavoro.

Di sicuro il 2010 si è chiuso con una serie di irrorazioni chimiche micidiali su tutta la nazione italiana e questo non è certo un bel segno. Ma invece di scoraggiarci proviamo a indicare il cielo a tutti quanti e spediamo mail, messaggi, commenti sui vari siti e blog, diamoci da fare insomma.

Non voglio essere nè pessimista nè catastrofico, anche perché a poco serve, attiviamoci invece in modo da fare qualcosa di positivo per contrastare questi criminali.

E rinfranchiamoci anche con questa splendida musica di un eccellente artista greco che ho avuto l'onore di ascoltare dal vivo nell'isola di Creta. Vi lascio anche dei link  (primo - secondo) per ascoltare due altre splendide canzoni del medesimo compositore, a dei link (primo e secondo) a due lunghissime playlist con centinaia di canzoni.

Quanto al video sugli auguri satanici di MTV col mio breve commento lo trovate più sotto.


Loudovikos ton Anogeion, Emilia Ottaviana

L'albero e il vento
(Το δέντρο και ο άνεμος)

Io sono un albero
(είμαι ένα δέντρο)
con lacrime verdi
(με πράσινα δάκρυα)
io sono un albero
(είμαι ένα δέντρο)
che non sogna
(που δεν ονειρεύεται)
io sono un albero
(είμαι ένα δέντρο)
che viaggia
(που ταξιδεύει)

Ieri la bella luna
(χτες τ όμορφο φεγγάρι)
si ha addormentata
(αποκοιμήθηκε)
fra i miei rami
(ανάμεσα στα κλαδιά μου)

Ieri notte la luna
(χτες νύχτα το φεγγάρι)
si ha addormentata
(αποκοιμήθηκε)
fra i miei rami
(ανάμεσα στα κλαδιά μου)


Nellalba e venuto un vento dalle montagne
(Την αυγή ήρθε ένας άνεμος απ τα βουνά)

Μα εγώ είμαι ένας άνεμος
(ma io sono un vento)
κι αύριο φεύγω
(e domani me ne vado)

Angelo di vento
(αέρινε άγγελε)
non andar via
(μη φεύγεις)

Mα εγώ είμαι ένας άνεμος
(ma io sono un vento)
ήρθα και φεύγω
(sono venuto e me ne vado)
Ma angelo di vento
(μα αέρινε άγγελε)
non andar via
(μη φεύγεις)
ma se tu lo vuoi
(μα αν το θέλεις)
ti auguro buon viaggio
(σου εύχομαι καλό ταξίδι)


Λουδοβίκος των Ανωγείων



Gli auguri satanici di MTV, con bafometto investito del potere


Non concordo con la tesi di chi ha realizzato il video, non credo che massoneria e chiesa cattolica siano in conflitto, non almeno a livello dei gradi più alti delle due organizzazioni. Il fatto che Bush, Papa Benedetto XVI e tanti altri leader mondiali continuino a parlare ed auspicare un Nuovo Ordine Mondiale e che continuino a far volare sulla testa di tutti i cittadini del mondo gli aerei della morte che disseminano scie chimiche (vedi sotto la foto di una scia tossica proprio sul Vaticano) prova chiaramente che semmai la massoneria ed il papato vogliono collaborare alla costruzione di una nuova forma di religione sempre più palesemente demoniaca, calpestando e travisando, ovviamente, quelli che potevano essere i genuini messaggi di Jeoshua Ben Josef (comunemente noto col soprannome di Cristo).

Chi volesse scaricare il file del filmato può farlo cliccando QUI (11 Mega in formato .avi)